Vai al contenuto principale

Cosa fare dopo aver installato WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Cosa fare dopo aver installato il tuo blog / sito WordPress?

Questa è una delle domande più frequenti poste da molti utenti di questo potente CMS. In questo tutorial, ti presenterò un elenco di cose da fare e cose da controllare dopo il fileinstallazione di WordPress.

1. Modifica titolo, slogan, fuso orario

I primi passi di 3 possono essere combinati in uno solo perché queste modifiche vengono apportate dalla stessa posizione sulla dashboard.

IMPOSTAZIONI-general-wordpress

Ti invito ad andare alla pagina delle impostazioni della tua dashboard, poiché è qui che puoi modificare tutte queste, incluso il fuso orario, la data e il formato dell'ora.

IMPOSTAZIONI ore

2. Cambia la struttura dei permalink

Sfortunatamente, la struttura del permalink predefinita non è la migliore per la SEO. Ecco perché è importante modificare questa struttura.

Vai al sottomenu « Permalink »Dal menu impostazioni“, E scegli la tua struttura. Anche da questa posizione puoi dare un prefisso per le categorie ("categoria" predefinita) e le parole chiave (default " tag »).

Impostazioni-permalinks

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Personalmente, vi consiglio di controllare la casella "Struttura personalizzata", aggiungi questo poi:  /% Categoria% / %% postname

3. Configura le impostazioni di riproduzione

Anche dalle impostazioni è possibile configurare le opzioni di riproduzione. Ad esempio, puoi scegliere di visualizzare sulla home page i post del blog recenti o una pagina statica. Se stai usando WordPress per blog, ti consiglio di lasciare la casella: Gli ultimi articoli controllato.

IMPOSTAZIONI lettura

Puoi anche impostare il numero di post da visualizzare nella home page del blog e nel feed RSS. Per ogni post, nella home page del blog, puoi scegliere di mostrare l'intero contenuto o solo l'estratto.

4. Installare plug-Cache

Per ottimizzare le prestazioni del tuo blog, ti consiglio di installare un plugin per la cache. Ce ne sono diversi in WordPress. Tuttavia, qui su BlogPasCher, abbiamo scritto due tutorial sui plugin W3 Total Cache et WP Super Cache che sono tra i migliori della cache plugin WordPress.

W3-Total-Cache

5. Migliora la sicurezza del tuo blog

Su questo argomento sono disponibili diverse soluzioni, perché non esiste una soluzione che garantisca l'assoluta sicurezza del tuo blog. Abbiamo anche fatto molti tutorial sulla protezione di un blog WordPress, la pagina di registrazione au commenti forma tramite l' htaccess file. Ti invito a scoprire il Categoria di sicurezza di WordPress per avere maggiori dettagli sull'argomento.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

6. Configura Akismet

Nonostante questo plugin faccia parte della sicurezza di WordPress, ho deciso di dedicargli una parte intera per sottolineare l'importanza di quest'ultimo.

Anche noi ha scritto un tutorial su Akismet, Spero che renderà il tuo lavoro molto più semplice.

Akismet-settings

7. Installa un plugin SEO

Volete migliorare la SEO del tuo sito WordPress ? In questo caso, è necessario disporre di un plug-in SEO. Tra la lunga lista di candidati, un plugin riesce a distinguersi dagli altri, è il plugin WordPress SEO By Yoast per il quale abbiamo scritto un tutorial.

WP-SEO

Puoi aggiungere a quest'ultimo un plug-in che gestisce la sitemap del tuo blog. Raccomando Sitemap XML di Google per le quali anche noi scritto un tutorial.

8. Ottimizza il tuo sito per i social network

Se anche tu hai capito l'importanza dei social media, potresti voler condividere automaticamente (dopo la pubblicazione) i tuoi diversi articoli su questi o semplicemente abilitare la condivisione sociale.

Se questo è il vostro caso, vi è un ottimo plugin che si chiama Facebook. Grazie a quest'ultimo, puoi pubblicare facilmente i tuoi articoli su pagine e profili.

Puoi anche integrare i pulsanti di condivisione. Ti invito a leggere il tutorial del plugin Floating sociale Bar o quella di WhatsApp.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

10. backup

Questo è il compito da ricordare. In effetti, è molto importante fare sempre backup del tuo blog, per diversi motivi:

  • Se il tuo blog viene violato, può essere facilmente ripristinato
  • Se hai intenzione di cambiare host, i backup possono aiutarti

Per quanto riguarda i backup, abbiamo scritto un tutorial su Plugin WP-DBManager che ti consente di eseguire il backup del database. Altrimenti puoi sempre scegliere un plugin in questa lista plug.

prima di lasciare

In qualità di amministratore, queste attività non dovrebbero essere facoltative per te. È a tuo rischio che trascuri alcuni aspetti. Se hai bisogno di aiuto, il nostro forum è a tua disposizione. Per problemi più gravi, contatta il nostro servizio clienti.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
4 azioni
quota2
Tweet
Enregistrer2