Vai al contenuto principale

Come mettere il vostro blog WordPress per testare il traffico

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Una cosa che non ti diciamo quando avvii un blog WordPress o un sito aziendale è che un giorno il tuo sito web raggiungerà il suo limite.

Le società di hosting non hanno interesse a farti sapere di questo e gli sviluppatori di plugin e temi vogliono solo fare più vendite. Quindi è difficile dire se un plugin entrerà in conflitto con il tuo sito quando il traffico inizierà ad aumentare.

WordPress è una buona soluzione per il tuo blog, soprattutto quando cerchi un servizio di hosting di qualità. Tuttavia, testare il tuo sito web prima che venga pubblicato non è un modo realistico per capire come funzionerà il tuo sito.

Cosa succede quando il traffico aumenta durante le vacanze? Il tuo sito è pronto per questo tipo di stress?

Cosa intendiamo per stress?

I test di resistenza (o test di carico) si verificano quando si sottopone una certa quantità di stress a un sistema software o tecnologico per testarne la resistenza.

Questo stress test viene eseguito in diversi ambienti. Ad esempio, vorrai vedere come si comporta il tuo sito Web con un enorme carico di traffico. Allo stesso tempo, è una buona idea confrontare questo picco con quelli che otterrai quando il traffico è basso.

Tutto sommato, lo stress test significa simulare l'arrivo di più utenti sul tuo blog contemporaneamente. In questo modo sei pronto per il tuo successo come proprietario del sito. Una cosa da tenere a mente è che non devi lanciare tutto sul tuo sito in una volta. Vedere se il tuo sito resisterà al traffico come Facebook è completamente inutile.

Perché?

Perché è improbabile che il tuo nuovo sito web o blog riceva lo stesso traffico di Facebook. Quindi è necessario valutare i propri numeri e comprendere le visite medie giornaliere e mensili. Quindi puoi prendere la maggior parte del traffico che hai ricevuto in un periodo e usarlo come punto di riferimento.

Tuttavia, il punto dello stress test è spesso quello di anticipare un traffico senza precedenti. Per questo motivo, ti consigliamo di essere troppo generoso con il numero massimo di visite.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Valutazione delle prestazioni attuali

Ti consigliamo di utilizzare uno dei seguenti strumenti per valutare le prestazioni attuali del tuo sito Web:

Ciascuno dei siti sopra elencati fornisce buoni strumenti per testare le prestazioni del tuo sito. Offrono anche soluzioni che potresti non essere in grado di correggere. Ad esempio, un problema di memorizzazione nella cache può essere risolto da un plug-in di memorizzazione nella cache, la combinazione di CSS e JavaScript esterno potrebbe richiedere ulteriori conoscenze.

Vedrai anche la velocità con cui le tue pagine si caricano senza molto traffico. Questo può darti un buon punto di partenza quando si superano i test delle prestazioni con molto traffico.

Eliminare i plugin inutili

Visto che il modo in cui WordPress funziona con i plugin, non c'è dubbio che ne avrai almeno alcuni da installare. Dopo aver determinato quali plugin sono più importanti per il tuo sito, installa il plugin P3 Profiler.

Plugin P3

Attivare il plugin.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Ti dà un'idea di come gli altri plugin influenzano la velocità e le prestazioni del tuo sito web. Ad esempio, potresti scoprire che uno dei conflitti tra plug-in sta causando scarse prestazioni del tuo sito.

Test di sovraccarico: come farlo e con quali strumenti?

Hai due modi per eseguire questi test. Il primo è camminare manualmente, con una procedura fai da te. L'altro è scegliere un prodotto commerciale per far funzionare il test per te.

Il processo manuale

I principianti dovrebbero evitare questo metodo. Tuttavia, se ti consideri esperto, non ci sono problemi.

Dal nostro punto di vista, è possibile tecnicamente andare con qualsiasi cosa. Tuttavia, abbiamo un paio di favoriti:

  • JMeter - Ecco un'applicazione Java open source, con potenti strumenti per testare le prestazioni. JMeter supporta i test per la maggior parte delle applicazioni, per i server di backend e per i tipi di protocollo, è una soluzione abbastanza popolare e su questi ultimi troverai una buona documentazione.
  • Assedio - Quest'ultimo è circa dieci volte più facile da imparare rispetto a JMeter o Tsung. È senza dubbio la migliore scommessa per gli sviluppatori meno esperti che vogliono fare bricolage, fare test di sovraccarico con una simulazione di utenti e alla fine può mettere il server in uno stato di assedio.

Trading opzioni

Per molte persone il metodo manuale non è molto comodo. Se sei uno sviluppatore meno esperto, o se non vuoi perdere tempo, ti consiglio l'uso di strumenti commerciali.

Tieni presente che alcune di queste opzioni sono costose, quindi il fai-da-te sarà migliore, lo determinerai in base al tuo budget.

Load Impact

Load Impact è una piattaforma che offre prezzi convenienti e un'interfaccia intuitiva. Puoi fare test su siti WordPress regolari per avere un'idea di ciò che le persone faranno sul tuo sito.

Sebbene " Load Impact Ha alcuni strumenti cloud, è stato originariamente creato per funzionare attraverso il cloud per testare le prestazioni di siti Web e applicazioni. Il prezzo di partenza è 29,99 $ al mese, ed i suoi servizi principali includono le prove di carico e le prestazioni del server.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Blitz

La cosa buona di Blitz è che funziona automaticamente con l'aiuto di "GEM Ruby" e " Atlassian Bamboo CI ". Nel complesso, questo ti consente di assicurarti che nessun frammento di codice lo stia causando, ed è tutto fatto in background. Blitz fornisce anche plugin per Chrome e Firefox, che spesso sono utili per le persone con meno esperienza.

Questo è tutto per questo tutorial, spero che tu possa eseguire correttamente i test delle prestazioni sul tuo blog.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
19 azioni
quota9
Tweet3
Enregistrer7