Vai al contenuto principale

Come ottimizzare il menu del tuo sito per SEO

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

In un mondo ideale, ogni pagina del tuo sito web sarebbe accessibile dal menu del tuo sito. Ma come te, come sviluppatore web o proprietario di siti web, probabilmente sai che il mondo reale dei siti web è tutt'altro che ideale. Ciò è ancora meno possibile con i siti a larghezza fissa, temi che difficilmente possono essere modificati senza creare nuovi problemi e così via. Tuttavia, il menu del sito Web è l'aiuto più comune per la navigazione nel tuo sito Web e tutti vogliamo sfruttarlo al meglio. Qui tratterò una serie di best practice utili che ti consentono di ottimizzare il tuo menu sia per i tuoi utenti che per il SEO.

 

Cosa sapere sui menu

Prima di tutto, penso che dovremmo dimenticare il presupposto che un sito web possa avere un solo menu. Penso che ci siamo abituati ai piccoli link nella barra superiore di un sito web.

Pagina iniziale: greenday.com

Come tanti altri siti Web, Greenday.com ha un primo menu nella barra nera, mentre la barra rossa contiene anche una serie di collegamenti a pagine interne o esterne. Profili social, collegamenti Apple Music e Spotify, ma anche un abbonamento alla newsletter.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Mappa del sito: Manhattan College

Il Manhattan College ha un secondo menu chiaro che porta a pagine interne, rivolte a un pubblico specifico. Mostra solo che questi menu extra sono ovunque.

Il mio punto qui? Non mettere tutto su un menu. In questo modo ingombrerai il tuo menu principale che probabilmente rifletterà male la struttura del tuo sito. Concentrati sui contenuti più importanti. Ad esempio: mi piace un link "Contatto" in un menu. Ma aggiungilo se solo il tuo obiettivo principale è che i tuoi visitatori ti contattino. In caso contrario, questo collegamento può essere posizionato senza problemi in un secondo menu del sito.

Gli svantaggi di avere troppi link nel menu del tuo sito web

Non è consigliabile utilizzare troppi link in qualsiasi punto della pagina. Sì, Google può consentire fino a 250 link e forse anche di più su una pagina senza alcun problema. Ma lo scopo del tuo sito non è certamente quello di sovraccaricare il tuo sito di link per confondere i visitatori. Pertanto non ti consigliamo di:

  • Una nuvola di etichette (qual è il punto, davvero?)
  • Lunghi elenchi di collegamenti mensili all'archivio del blog
  • Infinite pagine di archivio a spirale con collegamenti ad articoli
  • Cento categorie in un elenco (perché così tanto!)
  • Menu con sottomenu e sottomenu e così via

Perché lo consigliamo? Avere troppi link su una pagina rovina il valore del tuo link, per uno solo. Con così tanti link su una pagina, ogni link su quella pagina è un po 'meno prezioso per la pagina a cui è collegato. Inoltre, trasuda l'attenzione del visitatore. Con ogni collegamento, aggiungi una derivazione dallo scopo principale del tuo sito.

Secondo me, devi avere una buona ragione per aggiungere più di un sottomenu. E se ritieni di aver bisogno di quel livello extra nel tuo menu, guarda quanti clic riceve il menu e regola secondo necessità. Penso che sarà meglio creare buone pagine di destinazione per i tuoi articoli, in molti casi.

Il menu perfetto

Ovviamente non esiste un modello per "il menu perfetto". Molto dipende dal tuo sito e dai tuoi obiettivi. In ogni caso, ci sono due domande importanti da porsi durante l'ottimizzazione del menu:

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

  • Qual è la migliore struttura del menu per il mio sito?
  • Quali voci di menu dovrebbero almeno essere nel mio menu?

Altri due suggerimenti che possiamo darti è quello di utilizzare un menu a discesa per gli elementi secondari importanti. E non aggiungere troppi link al tuo menu o perderanno il loro valore. Hai altri suggerimenti per un buon menu del sito? Fateci sapere nei commenti!

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
4 azioni
quota
Tweet1
Enregistrer3