Vai al contenuto principale

Yoast SEO 4.5 esorta gli utenti l'aggiornamento a PHP 7

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Yoast SEO 4.5 è stato rilasciato oggi con una manciata di miglioramenti e in particolare un grande incentivo per gli utenti che hanno bisogno di eseguire l'aggiornamento a PHP 7.

« In Yoast SEO 4.5, invitiamo i proprietari di siti i cui siti vengono eseguiti su server con una versione precedente di PHP per aggiornare PHP a una versione più recente, "Dice Joost de Valk. " Per andare avanti sul web, dobbiamo prendere posizione contro il software vecchio, lento e pericoloso.. "

Il requisito PHP minimo su WordPress è ancora 5.2.4, sei anni dopo la fine del ciclo di vita di PHP 5.2 nel 2011. Questa versione è ora vulnerabile a molti problemi di sicurezza. Le attuali statistiche sull'utilizzo mostrano che il 5,4% dei siti WordPress utilizza la versione 5.2 di PHP. Poiché questo rappresenta probabilmente milioni di utenti, la leadership principale di WordPress è riluttante a raggiungere i requisiti minimi. Solo l'8% dei siti su PHP 7+, poiché le società di hosting stanno gradualmente aggiungendo questa nuova versione.

Versione PHP marzo 2017

« Poiché gli host non eseguono l'aggiornamento di PHP, abbiamo deciso di iniziare a chiedere questo dal plug-in Dice Jost de Valk. Sostiene che l'ecosistema di WordPress sta perdendo buoni sviluppatori perché il progetto si sta muovendo troppo lentamente. Cita anche il caso della sicurezza e della velocità.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

« WordPress a volte è lento, ma non dovrebbe essere affatto, "Ha detto Valk. " Se è in esecuzione su versioni precedenti di PHP, tuttavia, è decisamente lento. PHP 5.2 è oltre il 100% più lento di PHP 5.6 e il 400% più lento di PHP 7 '.

De Valk ha deciso di incoraggiare gli utenti a utilizzare Yoast SEO, che stima in 6,5 milioni di installazioni attive, al fine di spingere gli host web ad aggiornare i propri clienti a PHP 7. L'ultima versione del plugin mostra un avviso agli amministratori di siti WordPress che eseguono PHP versione 5.2, invitandoli a eseguire l'aggiornamento a PHP 7. L'avviso è " grande, brutto e non revocabile Said de Valk. Viene generato da un errore che si risolve automaticamente quando l'utente corregge la propria versione di PHP.

"L'avviso incoraggerà anche le persone a contattare i loro host web se non sanno come aggiornare la loro versione di PHP", ha detto Valk. "Sì, potrebbe essere doloroso per alcuni host web. Questo consiglio ha lo scopo deliberatamente di farli funzionare ”.

De Valk ha dichiarato che il plugin inizierà a mostrare avvisi per PHP 5.2 e lo aggiungerà per la versione di PHP 5,6 non appena non sarà più supportato. Attraverso l'esperienza dei suoi clienti, de Valk ha scoperto che versioni obsolete e lente di PHP danneggiano la reputazione di Yoast SEO e WordPress, poiché sono ottimizzate solo per PHP 5.2. Sebbene le versioni precedenti non precludano nuove funzionalità, è difficile per il team ripulire il codice e adattarlo a queste versioni precedenti.

"Non ci sono molte funzionalità che non posso creare in questo momento, ma la qualità del codice ne risente perché non possiamo utilizzare spazi dei nomi, notazioni di array brevi, ecc.", Afferma de Valk.

Il team Yoast SEO ha creato " WHIP », Un pacchetto WordPress per spingere gli utenti ad aggiornare le loro versioni software e open source per sviluppatori di plugin e temi che possono aggiungere al proprio software. Il progetto include un filtro per il collegamento alla home page di WordPress.org, che include una selezione di host che offrono PHP 7.

La maggior parte delle principali società di hosting dispone già della documentazione per l'aggiornamento delle versioni PHP. In definitiva, sono gli utenti che avranno il potere di ottenere di più dalle società di hosting. De Valk ha detto di non sapere quale sarà l'impatto, ma incoraggia gli utenti a votare con i loro portafogli lasciando host che non sono disposti ad aiutarli con l'aggiornamento di PHP.

« Potrebbe essere del tutto possibile che il tuo host non sia pronto a lavorare con te, "Ha detto Valk. " In tal caso, prendere in considerazione la modifica dell'host web. Un host web fornisce il motore per il tuo sito, quindi è meglio usare un motore ben funzionante '.

E lei ? Quale versione di PHP stai usando? Se hai bisogno di assistenza con la migrazione, puoi contattarci.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
15 azioni
quota12
Tweet
Enregistrer3