Vai al contenuto principale

Come creare moduli compatibili con GDPR su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Vuoi creare moduli conformi al GDPR su WordPress? La nuova legge GDPR dell'Unione Europea richiede il consenso esplicito dell'utente per memorizzare le informazioni personali, in modo che gli utenti possano avere un maggiore controllo personale sui propri dati memorizzati sui siti web. In questo articolo, ti mostreremo come creare facilmente moduli conformi al GDPR su WordPress.

come creare un modulo compatibile con GDPR

Cos'è lo standard GDPR?

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) è una legge dell'Unione europea entrata in vigore il 25 maggio 2018. Questa nuova legge mira a dare ai cittadini europei il controllo sui propri dati personali e a cambiare il modo in cui le imprese trattare la riservatezza dei dati. Intorno al mondo.

Un tipico sito WordPress può raccogliere informazioni personali dall'utente in diversi modi. Uno di questi è aggiungere moduli al sito. La maggior parte dei moduli raccoglie informazioni personali e puoi assicurarti che i tuoi moduli WordPress siano conformi al GDPR.

Cosa è richiesto per creare un modulo GDPR conforme

Per rendere i tuoi moduli WordPress compatibili con lo standard GDPR, dovrai aggiungere le seguenti funzionalità:

  • Chiedere agli utenti di autorizzare esplicitamente l'archiviazione e l'uso delle proprie informazioni personali.
  • Consenti agli utenti di richiedere l'accesso alle proprie informazioni personali memorizzate sul tuo sito web.
  • Consenti agli utenti di richiedere la cancellazione dei loro dati dal tuo sito web.

Detto questo, diamo un'occhiata a come creare facilmente moduli WordPress compatibili con GDPR.

Come creare un modulo conforme a GDPR su WordPress

Ti consigliamo di utilizzare WPForms per creare moduli WordPress conformi al GDPR. È uno dei migliori plugin per moduli di contatto per WordPress e viene fornito con funzionalità di miglioramento GDPR integrate, tra cui:

  • Campo del contratto GDPR con 1 clic per i tuoi moduli
  • Best practice sulla conservazione dei dati conformi al GDPR
  • Facile sistema di gestione delle voci per trovare, esportare o eliminare rapidamente i dati degli utenti su richiesta

Ecco come puoi facilmente creare un modulo conforme su WordPress usando WPForms.

Prima di tutto, devi installare e attivare il plugin WPForms. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida passo passo a modo per installare un plugin per WordPress .

Dopo l'attivazione, devi visitare WPForms » pagina Parametri e fai scorri fino alla sezione GDPR. Lì devi selezionare la casella accanto all'opzione Miglioramenti GDPR.

Impostazioni gdpr wpforms.png

L'attivazione dell'opzione Miglioramenti GDPR rivelerà altre due impostazioni relative al GDPR.

Il primo, "Disabilita cookie utente", impedirà a WPForms di memorizzare le sessioni utente. Questo cookie contiene un identificatore univoco casuale che aiuta WPForms ad aggiungere funzionalità come voci correlate, abbandono del modulo e geolocalizzazione. Disattivarlo disabiliterà anche queste funzionalità.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

La seconda opzione "Disabilita dettagli utente" impedirà a WPForms di memorizzare gli indirizzi IP degli utenti e le informazioni sul browser.

Queste due impostazioni sono opzionali e puoi controllarle se pensi di non aver bisogno di queste funzionalità.

Ricorda di fare clic sul pulsante Salva impostazioni per salvare le modifiche.

WPForms è ora pronto per creare moduli conformi a GDPR su WordPress. Ora puoi andare a WPForms »Aggiungi un nuovo pagina per creare un nuovo modulo.

Ti verrà chiesto di inserire un titolo per il modulo e di selezionare un modello. Questi modelli sono moduli già pronti che puoi utilizzare come punto di partenza. In questo esempio, creiamo un semplice modulo di contatto.

creando un modulo di contatto wpforms.png

Questo avvierà l'interfaccia del generatore di WPForms. Vedrai l'anteprima del tuo modulo nella colonna di destra e sulla sinistra vedrai tutti i campi che puoi aggiungere al tuo modulo.

lista delle forme wordpresss.png

Fare clic sul campo "Accordo GDPR" per aggiungerlo al modulo. Ora lo vedrai apparire in fondo al modulo. Puoi fare clic su di esso per modificarne le impostazioni.

casella di controllo campo GDPR.png

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

È possibile modificare il titolo del campo del modulo, il testo dell'accordo e utilizzare la casella della descrizione per aggiungere dettagli, come un collegamento alla pagina sulla privacy o alle pagine dei termini di servizio.

Nota: Il campo Accordo GDPR è sempre un campo obbligatorio e non può essere pre-controllato per essere conforme alla legge GDPR. Puoi aggiungere un solo campo del contratto GDPR a ciascun modulo.

Quando sei soddisfatto del modulo, fai clic sul pulsante Salva in alto per salvare le modifiche. È ora possibile chiudere il generatore di moduli.

Come aggiungere questo nuovo modulo a WordPress

WPForms ti consente di aggiungere facilmente moduli ovunque sul tuo sito web. Basta creare una nuova pagina / post o modificarne uno esistente. Nella schermata di modifica, noterai il nuovo pulsante "Aggiungi modulo".

aggiungi un nuovo modulo su WordPress.png

Fare clic su di esso per visualizzare una finestra in cui è possibile selezionare il modulo creato in precedenza. Fai di nuovo clic sul pulsante "Aggiungi moduli" e vedrai lo shortcode del modulo di contatto nell'editor dei post.

scegli un modulo wpforms.png

Ora puoi salvare o pubblicare il tuo post / pagina e fare clic sul pulsante di anteprima per vedere in azione il tuo modulo WordPress pronto per il GDPR.

pagina di contatto wpforms.png

Gestione dei requisiti di accesso e cancellazione dei dati con WPForms

Uno dei requisiti della conformità al GDPR è fornire agli utenti l'accesso e consentire loro di richiedere la cancellazione dei propri dati.

È possibile farlo creando un "modulo di accesso / cancellazione dei dati" e aggiungendolo alla pagina della politica sulla privacy. Gli utenti che desiderano accedere ai propri dati memorizzati o desiderano eliminarli possono utilizzare questo modulo per inviarti una richiesta.

WPForms è dotato di un eccellente sistema di gestione delle voci che ti consente di trovare rapidamente tutti i dati inviati tramite i tuoi moduli.

È possibile accedere a tutte le voci del modulo visitando WPForms » Inserimenti e selezionando il modulo che si desidera visualizzare nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

creare un modulo di domanda wpforms.png

WPForms ti mostrerà tutte le voci inviate utilizzando questo modulo. È possibile cercare una voce del modulo inserendo un nome, un'e-mail, un indirizzo IP o una parola chiave.

È inoltre possibile eliminare singole voci o fare clic sul pulsante Visualizza per vedere tutti i dati memorizzati per quella voce. Nella pagina della singola voce, puoi persino esportare quella singola voce come file CSV.

vedi un entry.png

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come creare facilmente moduli conformi al GDPR su WordPress.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
6 azioni
quota4
Tweet
Enregistrer2