Vai al contenuto principale

Come proteggersi mentre blogging su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Non importa quanto condividi con i lettori del tuo blog, è comunque essenziale mantenere alcune informazioni personali per te. Non importa di cosa tratta il tuo blog, le dimensioni dei tuoi lettori o le tue intenzioni, c'è una possibilità che qualcuno ottenga più informazioni di quelle che desideri e le usi per scoprire chi sei veramente. Anche se condividi la tua vera identità, è importante ricordare di essere discreto, poiché il tuo datore di lavoro, i tuoi amici e la tua famiglia potrebbero scoprire cosa stai scrivendo.

Non condividere tutto

Quando scrivi, a volte puoi avere voglia di dire più di quanto dovresti. Questo è particolarmente vero quando le tue emozioni sono aumentate. È facile scrivere qualcosa quando sei arrabbiato e te ne pentirai il giorno successivo. Un modo per evitare ciò è avere articoli programmati pronti per la pubblicazione, in questo modo non pubblicherai nulla per capriccio.

Quando inizi il tuo blog, decidi esattamente cosa vuoi condividere con gli altri. Ad esempio, potresti dire in quale settore ti trovi senza condividere il nome della tua azienda. Potresti scrivere un aggiornamento del blog sulla tua famiglia senza condividere i nomi dei tuoi figli. A seconda dello scopo del tuo blog, è importante scegliere il giusto confine tra personale e professionale. Ricorda sempre che le cose che fai online possono avere un impatto sul mondo reale.

Registrazione del dominio anonimo

ilElectronic Frontier Foundation sottolinea che è facile per le persone sapere chi sei se registri il tuo nome di dominio senza scegliere l'opzione anonima. I record WHOIS includono il tuo nome e altre informazioni personali. Assicurati che se registri il tuo dominio invece di passare attraverso un servizio di blog, scegli di rimanere anonimo.

Utilizzare una rete privata virtuale

Il tuo indirizzo IP fornisce più informazioni su di te di quanto potresti pensare. Da un lato, consente a qualcuno di sapere chi è il tuo ISP. Fornisce inoltre una posizione approssimativa delle informazioni. Non richiede significative capacità di hacking per accedere a queste informazioni: tutto ciò che una persona deve fare è verificare chi sta visualizzando la sua pagina, quindi utilizzare gli indirizzi IP elencati.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Se interagisci con altri blog, il che offre molti vantaggi, considera l'utilizzo di una VPN per rimanere al sicuro e privato. Se utilizzi siti torrent per scaricare file per i tuoi abbonati, una VPN ti aiuterà anche a proteggerti dalle persone che si connettono a te per scaricare ciò che condividi. È un modo semplice e spesso poco costoso per garantire la tua privacy online.

Le bande di metadati

Le foto spesso contengono informazioni sul dispositivo che le ha scattate, dove sono state scattate e quando sono state scattate. Le coordinate GPS nei metadati sono spesso così precise che qualcuno potrebbe facilmente trovare la tua casa. Non tutti i metodi di download rimuovono queste informazioni. Spesso è allegato al file e rimane anche quando qualcun altro lo scarica. Per evitare di lasciare informazioni sui tuoi file, rimuovi i metadati. Ci sono alcuni modi per farlo, incluso l'uso di un programma di fotoritocco che lo fa per te.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Con alcune precauzioni di base puoi assicurarti che la tua esperienza di blogging rimanga divertente e professionale, senza interazioni negative che offuscano la tua reputazione. Mostrare qualcosa per un minuto significa che qualcuno ha la possibilità di salvare ciò che hai detto e conservarlo per tutto il tempo che vuole. Questo è il motivo per cui è così importante assicurarsi che tutto ciò che pubblichi sia esattamente ciò che desideri sia reso pubblico.

Una protezione con password

Un'altra cosa da considerare quando si tratta di sicurezza del blogging è se il tuo blog stesso è protetto o meno. Se qualcuno entra nel tuo blog, è possibile che abbia accesso a tutto ciò che hai pubblicato e tu puoi fare quello che vuole con esso. Potrebbero anche pubblicare cose sotto il tuo nome che non rappresentano chi sei o migliorano la tua reputazione.

Devi avere una password complessa, che le persone non saranno in grado di indovinare facilmente. Non dovrebbe avere nulla a che fare con il nome del tuo blog, la tua nicchia o la tua vita reale. Preferibilmente, dovrebbe essere significativo per te e non significativo per nessun altro. Dovresti anche cambiare la tua password regolarmente in modo che chiunque lo scopra venga lasciato inaspettatamente senza accesso.

backup

A volte puoi perdere il tuo blog senza alcuna malizia. Il tuo host potrebbe avere qualche problema o non essere più disponibile, ad esempio. Alcune persone hanno perso tutto il contenuto del blog durante la notte e non sono state in grado di salvarlo. Se non non salvare il tuo lavoro, Inizia oggi.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

A volte è difficile trovare la motivazione per fare le cose bene prima che qualcosa vada storto. Il backup del tuo blog non dovrebbe essere qualcosa che fai solo dopo aver subito la prima perdita. Meglio risparmiare ora e accontentarsi più tardi. Sarai grato quando gli anni di lavoro non saranno sprecati.

Rimanere al sicuro online significa proteggere la tua identità, proteggere i tuoi contenuti e proteggere la tua privacy. Se non stai già utilizzando le migliori pratiche per prenderti cura della tua identità e dei tuoi contenuti, cambia il modo in cui lo fai. Questa è una delle considerazioni più importanti quando si tratta di gestire il tuo blog.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
10 azioni
quota4
Tweet1
Enregistrer5