Vai al contenuto principale

Come aggiornare i plugin di WordPress in modo sicuro

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Vorresti scoprire come aggiornare i plugin di WordPress in modo sicuro?

I plugin sono uno degli aspetti più utili di WordPress. Dopotutto, puoi usarli per aggiungere tutti i tipi di nuove funzionalità al tuo sito web. Tuttavia, se non imposti correttamente i plugin di WordPress, rischi di avere errori e conflitti software e potresti persino compromettere la sicurezza del tuo sito web.

Fortunatamente, mantenere aggiornati i tuoi plugin non è difficile e questo tutorial ti guiderà attraverso come farlo in sicurezza e in tre semplici passaggi. Tuttavia, prima di ciò, parleremo del motivo per cui dovresti aggiornare i tuoi plugin e ti forniremo alcuni suggerimenti chiave per aiutarti a semplificare il processo.

Ma prima, se non hai mai installato WordPress, scopri Come installare un blog Wordpress passi 7 et Come trovare, installare e attivare un tema WordPress sul tuo blog 

Quindi torniamo al perché siamo qui.

Perché è essenziale mantenere aggiornati i tuoi plugin?

I plugin sono una caratteristica intrinseca di WordPress ed è facile trovare e installare quelli desiderati. Tuttavia, ciò non significa che dovresti dimenticartene dopo l'attivazione. Molti plugin ricevono aggiornamenti regolari e dovrai assicurarti di aver installato le versioni più recenti se desideri che il tuo sito web funzioni senza problemi.

Scopri anche Come forzare WordPress per verificare gli aggiornamenti del plugin

Ecco alcuni dei motivi per cui è importante aggiornare i plugin di WordPress:

Plugin WordPress obsoleti potrebbero riscontrare problemi di compatibilità con il core di WordPress e con altri temi e plugin.

Vedi anche: I migliori plugin per WordPress 35 dell'anno 2020

Le versioni più recenti di un plug-in spesso risolvono problemi o problemi che erano presenti nella vecchia versione. In alternativa, possono fornire nuove funzionalità.

Mantenere aggiornati i plugin di WordPress è fondamentale per garantire la sicurezza del tuo sito Web.

Ovviamente, i tuoi plug-in non verranno aggiornati automaticamente a meno che tu non lo abiliti (torneremo su questo). Fortunatamente, il controllo e l'installazione degli aggiornamenti è relativamente semplice.

Tuttavia, prima di iniziare, ci sono alcuni suggerimenti generali da tenere a mente.

Cosa ricordare degli aggiornamenti dei plugin

aggiornare i plugin di WordPress - Backup del plugin di Wordpress per Updraftplus

Solo perché è facile aggiornare i plugin di WordPress non significa che durante questo processo non possa accadere nulla di male. Se vuoi proteggere il tuo sito web e assicurarti che tutto funzioni senza intoppi, ci sono alcune linee guida generali che devi seguire.

Segui queste best practice per assicurarti che i tuoi aggiornamenti non causino problemi:

Salva il tuo sito Web prima di iniziare. Un nuovo aggiornamento può essere codificato in modo errato o causare conflitti con il core, i plugin di WordPress e i temi. Il rischio di un errore di aggiornamento è piuttosto basso, ma dovresti sempre avere un backup in modo da poter tornare alla vecchia versione quando necessario.

Vedi anche il nostro elenco di Plugin 7 WordPress per salvare il tuo sito Web / Blog

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Aggiorna un plugin alla volta. Se hai molti plugin, può essere allettante aggiornarli tutti contemporaneamente. WordPress ti consente di farlo e ti spiegheremo come, nella prossima sezione. 

5 popolari plugin WordPress su CodeCanyon da scoprire assolutamente.

Tuttavia, a meno che tu non sia sicuro dell'affidabilità dei tuoi plugin, è meglio aggiornarli individualmente. In questo modo, se qualcosa va storto, saprai quale plugin sta causando il problema.

Testare gli aggiornamenti su un sito Web di test, di solito localmente,. Se non hai già un sito web prova locale ora è il momento di configurare un backup. In questo modo puoi assicurarti che gli aggiornamenti funzionino correttamente prima di installarli sul tuo sito web.

Vedi anche la nostra guida su Come installare WordPress in locale su un PC / Windows con XAMPP

Pensaci attentamente prima di configurare i plug-in per l'aggiornamento automatico. Abilitare i plugin per l'aggiornamento automatico ti fa risparmiare tempo, ma fallo solo per i plugin affidabili.

Leggi anche la nostra guida su: Come controllare lo stock del tuo negozio online WooCommerce

Esegui aggiornamenti non di punta. Nel caso in cui gli aggiornamenti possano causare un problema, è consigliabile pianificarli in un momento in cui il traffico del tuo sito Web è basso. In questo modo, avrai un impatto sul minor numero possibile di visitatori. 

Considera l'idea di aspettare per installare nuovi aggiornamenti. Alcuni bug e conflitti non diventano evidenti fino a quando un aggiornamento non viene rilasciato al pubblico. Potrebbe essere necessario attendere una settimana prima di installare aggiornamenti a bassa priorità, finché gli sviluppatori non avranno avuto il tempo di risolvere tutti i problemi. 

Alcuni plugin tra cui scegliere per creare tabelle su WordPress consultare anche

Monitorare il forum del plugin, se possibile, per vedere se altri utenti hanno problemi con la nuova versione. Tuttavia, se si tratta di un aggiornamento di sicurezza, è meglio installarlo immediatamente.

Infine, è un buon momento per notare che è necessario tenere d'occhio la frequenza con cui vengono aggiornati i plugin chiave.. Se utilizzi plugin che non sono stati toccati dagli sviluppatori per molto tempo, è più probabile che causino conflitti o diventino vulnerabili a minacce alla sicurezza.

Contattare lo sviluppatore per vedere se un aggiornamento è all'orizzonte è un buon primo passo. Tuttavia, potrebbe anche essere necessario cercare un sostituto.

Come aggiornare i plugin in modo sicuro

Ora che sai come prepararti in anticipo, esploriamo il processo di esecuzione effettiva di un aggiornamento del plugin WordPress. All'inizio, devi assicurarti che WordPress sia completamente aggiornato, poiché la maggior parte degli sviluppatori progetta i propri aggiornamenti per funzionare al meglio con l'ultima versione della piattaforma.

Leggi anche il nostro tutorial su: Come trovare gli utenti non attivi su WordPress

Quindi, è il momento di verificare se ci sono plug-in da aggiornare. In tal caso, dovresti vedere una notifica rossa nel menu del dashboard o nei menu dei plug-in.

Aggiorna i plugin di wordpress

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Puoi visitare la scheda " plugin Per vedere l'elenco dei potenziali aggiornamenti. Qui vedrai i loro nomi e altre informazioni rilevanti relative all'aggiornamento. Prima di eseguire gli aggiornamenti, è una buona idea fare clic su Visualizza i dettagli della versione accanto a ogni plugin ed esamina il log delle modifiche.

Scopri anche la nostra guida su: Di cosa ha bisogno un blog WordPress per avere successo?

In questo modo saprai esattamente cosa hanno risolto o modificato gli sviluppatori e ricorderai eventuali conflitti:

Log delle modifiche dei plugin wordpress

A questo punto, sei finalmente pronto per l'aggiornamento! Basta fare clic su " Aggiorna ora Accanto a ciascun plug-in e attendi qualche istante affinché WordPress installi la nuova versione.

Per scoprire anche: plugin WordPress 9 per bloccare gli utenti sul tuo blog

Una volta completata l'installazione, dovresti vedere una notifica verde che ti informa che il plug-in è stato aggiornato correttamente. In alternativa, puoi selezionare le caselle accanto a ciascun plug-in e selezionare l'opzione " attivare Dall'elenco a discesa nella parte superiore dello schermo per aggiornare più di un plug-in alla volta.

I tuoi plugin appena aggiornati sono ora pronti! Tuttavia, se qualcosa non funziona correttamente, sarà comunque possibile ripristinare il sito Web dal backup precedente.

Scopri anche alcuni plugin WordPress premium  

Puoi utilizzare altri plugin di WordPress per dare un aspetto moderno e ottimizzare la presa del tuo blog o sito Web.

Ti offriamo qui alcuni plugin WordPress premium che ti aiuteranno a farlo.

1. W3 Total Cache

W3 Total Cache è uno dei plugin di memorizzazione nella cache di WordPress più popolari. È un plug-in di memorizzazione nella cache di WordPress completo con un sacco di opzioni che possono renderlo un po 'intimidatorio per i neofiti.W3 cache totale

Offre tutte le funzionalità necessarie per configurare correttamente la cache di WordPress. Che include cache di pagina, cache di oggetti, compressione gzip, supporto di minification limitato, presa in carico della CDNEcc. ...

I principianti potrebbero avere difficoltà a utilizzare W3 Total Cache. Per istruzioni dettagliate sulla configurazione, consultare il nostro articolo su Procedura di installazione e configurazione del plug-in W3 Total Cache.

Download | Demo | Web hosting

2. Sistema Forum WP Pro

Il sistema WP Pro Forum è un plug-in WordPress premium che ti consente di aggiungere un forum bello e intuitivo al tuo sito web. Ha molte potenti funzionalità che gli consentono di creare un forum con un aspetto professionale.Forym moderno forum di discussione per wordpress

Il forum è stato creato per funzionare sull'interfaccia pubblica di il tuo sito web, ma gli amministratori possono gestire tutti i forum, argomenti, risposte, categorie ed etichette dal cruscotto.

Guarda il nostro articolo su Come trovarli alcuna risposta su WordPress

Inoltre, il sistema WP Pro Forum ha alcuni vantaggi come traduzione funzionale grazie ai file mo / .po inclusi, l'integrazione di molti modelli per adattarsi all'aspetto del tuo sito web o anche filtri personalizzati inclusi.

Download | Demo | Web hosting

3. Griglia essenziale

Essential Grid è a plugin premium di WordPress che consente di visualizzare diversi formati di contenuto su una griglia altamente personalizzabile. Le possibili applicazioni di questo plugin sono portfolio, blog, gallerie, negozi online WooCommerce, listini prezzi, servizi, slider di prodotti e molti altri.Plugin essenziale per wordpress nella galleria della griglia

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Le sue caratteristiche sono: super facile da usare per i principianti, gestione di file / colonne / spazi regolabili a piacere, supporto per immagini, video YouTube e Vimeo, contenuto iFrame, vari tipi di intrattenimento e precarichi, reattivo e compatibile con i cellulari, layout in wide shot, crop shot o full screen e molti altri.

Download | Demo | Web hosting

Altre risorse consigliate

Ti invitiamo inoltre a consultare le risorse seguenti per approfondire la presa e il controllo del tuo sito Web e blog.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo tutorial. Speriamo che ti permetta di farlo facilement aggiornamenti dei tuoi plugin ..

Tuttavia, sarai anche in grado di consultare il nostro risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress o quello acceso Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi.

Se si dispone di commentaires o suggerimenti, non esitare a farcelo sapere nella sezione riservata. Nel frattempo, condividi questo articolo sui tuoi diversi social network

... 

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
15 azioni
quota14
Tweet
Enregistrer1