Vai al contenuto principale

Perché le immagini SEO devono essere una priorità?

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

In quest'era di streaming video troncato, podcast e messaggi sui social media, il tuo pubblico ora si aspetta una certa comodità nel consumare i tuoi contenuti. E perché non dovrebbero?

Sebbene siano disponibili tecnologie e tecniche di sviluppo web che ti aiutano a creare contenuti in questo modo, non ci sono scuse per fornire un'esperienza online scadente.

Ecco perché l'infografica di Kuno Creative che descrive le 8 tendenze digitali che probabilmente arriveranno sul mercato nel 2018 non sembra troppo sorprendente.

infografie kumo creative.png
Il messaggio alla base di questa infografica è che per il marketing in entrata è necessario concentrarsi meno su quantità e dimensioni e più sulla qualità. Per molti visitatori, "qualità" equivale a comodità, pertinenza e migliore leggibilità. 

Oggi vorrei spiegarti perché una strategia SEO per immagini avrà molto più senso nel 2018 e cosa puoi fare per assicurarti che il tuo sito WordPress sia pieno di immagini di alta qualità e come ottimizzarle. per la ricerca.

Perché l'ottimizzazione delle immagini per la SEO dovrebbe essere una priorità nel 2018

Ovviamente non mi siederò qui a dirti di scaricare il plugin Yoast SEO e smetti di ottimizzare i contenuti. Sarebbe ridicolo. Tuttavia, posso dire due cose che dovresti iniziare a fare se prevedi di continuare a utilizzare WordPress nel 2018:

  1. Dai la priorità all'inclusione di contenuti visivi nei tuoi progetti di sviluppo web.
  2. Ottimizza tutte le immagini e i contenuti video sui tuoi siti Web in termini di metadati, contesto e prestazioni.

L'importanza della SEO per immagini

È interessante vedere come i commercianti stanno aspettando un nuovo aggiornamento dell'algoritmo di ricerca di Google, perché ciò che rende un buon posizionamento non dovrebbe più essere un mistero. L'obiettivo di Google è ed è sempre stato quello di creare un motore di ricerca che offra i migliori risultati ai suoi utenti. E i risultati migliori tendono a presentarsi sotto forma di pagine di alta qualità che forniscono risposte pertinenti alle query di ricerca.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Google sta facendo un ottimo lavoro nello spiegare esattamente come funziona questo algoritmo:

"Come la corrispondenza delle parole chiave, gli algoritmi misurano quanto i potenziali risultati di ricerca offrono agli utenti ciò che stanno cercando. Quando cerchi "cani" probabilmente non vuoi che una pagina con la parola "cani" venga visualizzata centinaia di volte. Cerchiamo di capire se la pagina contiene una risposta alla tua query e non una che semplicemente ripete la tua query. L'algoritmo di analisi garantisce che le pagine includano contenuti pertinenti, come foto di cani, video o anche un elenco di razze. "

Come puoi vedere, la risposta non si basa più su una pagina Web che ha o non ha una risposta ben composta per una query di ricerca, ma è una pagina web che ha o non ha il Digitare contenuto per rispondere.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Nel 2012, Google ha introdotto miglioramenti a Google Ricerca immagini. All'epoca, gli aggiustamenti all'algoritmo favorivano alcune condizioni in cui il visual interagiva con le pagine web:

  1. Le pagine Web che includono immagini di altissima qualità e immagini rilevanti hanno ricevuto una spinta. Anche se la pagina stessa non è stata ben accolta, le immagini potrebbero influenzare positivamente il posizionamento della pagina.
  2. Anche le pagine Web di alta qualità che includevano immagini hanno ricevuto una spinta. In questo caso, le immagini ottengono un impulso nella ricerca di immagini purché non vi siano problemi con la risoluzione o le prestazioni.

Come puoi vedere, Google ha trattato le immagini e il contenuto della pagina come se ci fosse una simbiosi tra i due. In altre parole, entrambi erano necessari per costruire la landing page ideale.

Da allora, Google ha ottimizzato l'algoritmo, concentrandosi su pagine web di alta qualità che forniscono file visivi di alta qualità.

Con Google che ora afferma di avere una quota di mercato dell'64,8% in termini di ricerca, sembra che questi diversi cambiamenti nel suo algoritmo stiano dando i suoi frutti. Tuttavia, la ricerca L'utilizzo di Google Immagini è diminuito notevolmente quest'anno (fino al 21,8%), ma è ancora uno dei siti più popolari per la ricerca di immagini, motivo per cui dobbiamo parlare di Immagine SEO dal punto di vista dei tuoi utenti.

L'importanza della SEO per immagini dal punto di vista dell'utente

Se l'inclusione di immagini e video nella classifica dei risultati non è sufficiente per convincerti a rafforzare le tue immagini nella tua strategia SEO, quest'anno, fammi condividere dove possono cercare gli utenti:

  • Le pagine Web che contengono immagini o video ricevono il 94% di impressioni in più rispetto alle pagine che contengono solo testo.
  • Google Ricerca immagini non è solo per la navigazione. Infatti, il 63% delle persone che visualizzano le immagini utilizzando questa funzione di ricerca spesso accede alle pagine di origine. 
  • Oltre il 75% dei professionisti del marketing afferma che i contenuti video hanno avuto un impatto positivo sulla propria attività.
  • HubSpot Search ha rivelato che i video sono il tipo di contenuto più consumato, con il 55% di tutti gli utenti che visualizza un video nella sua interezza e il 32% lo sfoglia.
risultato hotspot search.png

In altre parole, c'è un'enorme richiesta di contenuti visivi e Google li restituirà al tuo sito web in natura quando immagini e video vengono utilizzati per migliorare l'esperienza dell'utente. 

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Pensa ai luoghi più comuni in cui puoi includere contenuti visivi sul tuo sito WordPress:

  • Immagini di intestazione
  • Immagini sotto i riflettori
  • Vendita o informazioni, pagine di destinazione
  • Sfondi video
  • Pagine dei prodotti con gallerie di immagini e video
  • Testimonianze video
  • Tutorial video
  • Contenuti generati dagli utenti dei social media
  • Supporto blog per infografica e altre immagini

Usando elementi visivi in ​​cui aumentano il valore dell'esperienza utente, avrai un vantaggio. Idealmente, devono esistere per ridurre il lavoro che gli utenti devono fare per comprendere il contenuto dell'intera pagina. Un'immagine o un video ben scelti possono dire molto sull'articolo in generale e possono far capire il punto più velocemente.

Questo articolo contiene 1 commento

  1. Le immagini SEO sono particolarmente utili per riepilogare i contenuti web e quindi personalizzare l'aspetto visivo in modo che il messaggio colpisca i visitatori.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
4 azioni
quota2
Tweet1
Enregistrer1