Vai al contenuto principale

Alcuni plugin di WordPress banda di accettare pagamenti

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 600.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

tutti (con l'eccezione di poche persone) avvia un blog sperando di realizzare un profitto. In caso contrario, perché vuoi spendere centinaia di dollari in web hosting, domini e creazione di contenuti?

Quindi, se hai intenzione di monetizzare il tuo blog WordPress vendendo il tuo eBook, un corso online, un abbonamento o addirittura hai intenzione di creare il tuo negozio online, sapere come accettare i pagamenti è una parte cruciale del processo. .

Stripe è uno dei processori di pagamento più popolari per accettare pagamenti online. La piattaforma è utilizzata da giganti della tecnologia popolare come Kickstarter, Lyft, Twitter, Pinterest e altri. Ovviamente, le aziende 100.000 di tutto il mondo che usano Stripe dovrebbero sicuramente usarlo per una buona ragione.

Se in un tutorial precedente, ti abbiamo mostrato come accettare pagamenti Stripe su WordPress. Questa volta, ci concentreremo su altre soluzioni che puoi anche adottare.

Prima di ogni altra cosa: perché usare Stripe?

Perché usare stripe

Ora, ti starai chiedendo perché dovresti usare Stripe? Perché non utilizzare PayPal, non sarebbe facile configurarlo? Certo, ma puoi accettare pagamenti con carte di credito VISA, American Express o Discover o Bitcoin quando usi PayPal come gateway di pagamento? Certo che no!

Stripe è un'ottima opzione per accettare pagamenti direttamente dalle carte di credito. La piattaforma supporta tutte le principali carte di credito e debito e più delle valute 100, nonché pagamenti tramite Bitcoin, Alipay e altro.

Stripe è anche più sicuro di PayPal e include ulteriori strumenti di sviluppo intuitivi, come una semplice dashboard per il monitoraggio dei pagamenti, l'automazione e la possibilità di personalizzare la pagina di pagamento. Il suo sistema di ordinazione ti aiuterà anche a migliorare l'esperienza utente del tuo sito web perché le persone possono effettuare pagamenti direttamente senza dover caricare pagine aggiuntive.

Grande o piccola, Stripe è un'opzione adatta per tutti i tipi di siti Web aziendali. Verrà addebitato solo 2,9% + 30 ¢ su ciascun pagamento. Rispetto ad altre piattaforme, è più che ragionevole.

Elenco dei plugin è possibile utilizzare

Il modo migliore per accettare pagamenti con Stripe su WordPress è installare un plugin. Esistono diversi plug-in WordPress gratuiti e premium che puoi utilizzare per integrare Stripe nel tuo blog. Ecco alcuni dei migliori plugin che dovresti considerare di utilizzare.

1 - WP Simple Pay for Stripe

Wp semplice paga

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Download

Prezzo: Gratis / $ 29

Questo è uno dei plugin di integrazione Stripe più popolari e facili da usare disponibili su WordPress. "WP Simple Pay for Stripe" offre molte funzionalità come sovrapposizioni di checkout personalizzate, campi personalizzati, codici coupon, espansione dell'abbonamento e altro ancora.

La versione gratuita del plug-in è stata installata su più di blog 8000. La versione gratuita di WP Simple Pay for Stripe è sufficiente per integrare Stripe nel tuo blog WordPress con funzionalità di base. Per altre funzionalità, come campi personalizzati e codici coupon, dovrai acquistare la versione Pro.

2 - WP Full Stripe

Wp full stripe

Download

Prezzo: Libero / $ 33

"WP Full Stripe" è l'ennesimo plug-in che ti consente di integrare facilmente i moduli di checkout Stripe in qualsiasi punto del tuo blog utilizzando gli shortcode. Supporta anche l'invio di e-mail ricevute ai tuoi clienti per pagamenti riusciti.

La versione gratuita del plug-in è altrettanto valida della versione premium. Tuttavia, non sarai in grado di configurare abbonamenti ricorrenti, aggiungere campi personalizzati o personalizzare completamente i moduli di pagamento.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

3 - WooCommerce Stripe Payment Gateway

Striscia di Woocommerce

Download

Prezzo: gratis

Questa è un'estensione per WooCommerce, che ti consente di aggiungere Stripe come gateway di pagamento sul tuo negozio WooCommerce. Il plugin è supportato da WooThemes (Sviluppatore WooCommerce) E Automattic (Sviluppatore WordPress).

E 'proprio quello che indica il suo nome: Stripe Aggiungi come opzione di pagamento sulle pagine dei vostri prodotti WooCommerce.

4 - Pagamenti a strisce

Pagamenti a strisce

Download

Prezzo: gratis

Questo è un altro plugin semplice e molto semplice che integra Stripe su WordPress. Il plug-in utilizza anche codici brevi per incorporare moduli a strisce per il checkout sul tuo blog. Tuttavia, questo plugin non offre molte opzioni di personalizzazione come l'aggiunta di campi o abbonamenti personalizzati. Inoltre non ha una versione premium per estendere anche le sue opzioni.

5 - Download digitali facili - Stripe Gateway

Estensione della banda Edd

Download

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Prezzo: 89 $

Simile a WooCommerce, Easy Digital Download è un altro popolare plug-in e-commerce su WordPress. È un'estensione che aggiunge Stripe come gateway di pagamento per ESD.

Questa estensione è l'opzione più costosa del nostro elenco. Tuttavia, se usi già EDD sul tuo blog per vendere prodotti, questo modulo sarà utile.

Questo è tutto per questo elenco di plugin di WordPress per integrare Stripe sul tuo blog. Se avete domande, non esitate a porle.

Questo articolo contiene i commenti 2

  1. Buongiorno,

    solo per chiarire: PayPal accetta pagamenti con carta di credito senza che il "cliente" abbia un conto PayPal.
    Non ho un'affiliazione, è solo per portare un MAJ probabilmente a questo articolo.
    Buona fortuna e grazie per quello che fai.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
6 azioni
quota4
Tweet
Enregistrer2