Vai al contenuto principale

Come configurare la dashboard di WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Vuoi configurare la dashboard di WordPress?

In generale, dopo aver installato il loro blog WordPress, i blogger principianti e vivaci sono veloci nel pubblicare articoli senza preoccuparsi delle impostazioni di base. 

Sebbene WordPress utilizzabile direttamente senza configurazione, utilizzarlo senza eseguire configurazioni di base è come correre il rischio di correre un'auto con un veicolo di cui non si conoscono le prestazioni.

Questa è la triste osservazione che abbiamo quasi sempre fatto durante la visita blog inviati a noi per analisi gratuite.

Al fine di evitare di commettere errori (soprattutto per i tuoi primi passi), Ti mostrerò alcune impostazioni essenziali dopo aver creato un sito Web in WordPress.

Ma prima, se non hai mai installato WordPress, scopri Come installare un blog Wordpress passi 7 et Come trovare, installare e attivare un tema WordPress sul tuo blog 

Quindi torniamo al perché siamo qui.

Impostazioni generali

Dopo l'installazione WordPress, inizieremo modificando le impostazioni generali. Per questo, è necessario fare clic sul collegamento " impostazioni Si trova nel menu nella colonna a sinistra della dashboard.

configurare la dashboard di WordPress

Mentre alcune opzioni possono essere facili da capire, per altre è necessario avere qualche chiarimento.

Il campo URL

Alcuni dei nostri abbonati spesso mi chiedono qual è la differenza tra i due campi. Perché è vero che i titoli "Indirizzo web del sito" e "Indirizzo web WordPress" creano confusione.

Quando si installa WordPress alla radice del tuo hosting, quindi non ci sono problemi, perché i due campi di testo hanno lo stesso valore. Questo non è il caso quando si tratta di installare WordPress in una cartella " wordpress Esempio "Ad esempio sul tuo hosting che dovrebbe essere normalmente accessibile a questo indirizzo".com / wordpress '. 

Per rendere WordPress accessibile dall'indirizzo "example.com" e no « Esempio.com / wordpress ", È necessario modificare il valore del campo" Indirizzo web WordPress ", che punterà alla cartella WordPress," http:// esempio.com / wordpress "E menziona come" indirizzo web del sito (URL) " « http:// esempio.com / '.

Devi stare attento perché una cattiva modifica di questi dati renderà il tuo blog semplicemente inaccessibile. consultare questa pagina per maggiori informazioni

Inoltre, non utilizzare il prefisso " www Per questi diversi campi. Dal " www "È considerato un sottodominio, coloro che accederanno al tuo blog come segue: "Www.example.com" e "example.com" non conterranno gli stessi cookie. Alcuni utenti potrebbero essere disconnessi da un indirizzo a un altro. Noterai anche che il prefisso " www Viene usato sempre meno.

Indirizzo e-mail

L'indirizzo e-mail nelle impostazioni generali è quello dell'amministratore. Per qualsiasi attività relativa alla gestione del tuo blog, verrà utilizzato per inviare notifiche. Ad esempio, puoi modificare questo valore per un indirizzo email comune.

Registrazione e ruolo utente predefinito

Predefinito su WordPress, agli utenti non è consentito iscriversi, ma se desideri abilitare l'iscrizione al tuo blog, devi selezionare la casella "Chiunque può registrarsi". Inoltre, puoi definire quale ruolo avranno tutti i nuovi utenti sul tuo blog. A seconda dei ruoli, gli utenti potranno beneficiare di più privilegi.

Scopri anche il nostro Plugin 5 WordPress per gestire ruoli e utenti

Per quanto riguarda i diversi privilegi di ciascun ruolo:

  • Amministratore : accesso a tutte le funzionalità dell'amministrazione di WordPress
  • Éditeur : lattina Pubblica e gestisci le pagine così come quelle di altri utenti
  • Auteur : lattina pubblica e gestisci solo i tuoi articoli
  • Contributeur : lattina scrivi e gestisci i tuoi articoli ma non puoi pubblicarli
  • abbonato : lattina gestisci solo il suo profilo

Imposta un fuso orario

Se desideri gestire un blog di notizie, è sempre meglio offrire agli utenti post che corrispondano all'ora della tua posizione. 

Consultare e scegli il fuso orario che corrisponde alla tua posizione geografica. 

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

osservazione : Nnon dimenticare di salvare le modifiche ogni volta.

Scrivi le impostazioni

Nelle impostazioni di scrittura, puoi abilitare le emoticon, correggere gli errori sui tag XHTML (per coloro che utilizzano l'editor di testo) e soprattutto configurare la pubblicazione degli articoli da un box mail. 

Abbiamo scritto un articolo completo su di esso: Come pubblicare a WordPress da una cassetta postale.

Impostazioni di riproduzione

Con le impostazioni di scrittura, sarai in grado di determinare qual è la home page del sito e qual è la home page del blog. Puoi anche determinare quanti articoli devono essere pubblicati sul blog e nel feed RSS.

Per impostazione predefinita, la home page del blog mostra l'intero contenuto di ogni post. Se non si modifica questa opzione per « L'estratto », così ti troverai rapidamente con pagine più lunghe (che significa più tempo per caricare, e poveri indicizzazione).

È anche possibile che attivando l'estrazione, alcuni temi non tengano conto di questa impostazione. Sarà quindi necessario utilizzare l'opzione del tema o l'interfaccia di personalizzazione del tema. come configurare il dashboard di wordpress 2

Per quanto riguarda la SEO, WordPress l'impostazione predefinita consente ai motori di ricerca di indicizzare il blog. Tuttavia, se prevedi di fornire contenuti personali, dovrai selezionare l'opzione "Chiedi al motore di ricerca di non indicizzare questo sito". 

Se vuoi sapere come rendere più privato il tuo blog, ti invito a leggere l'articolo: Come creare il tuo blog privato su WordPress.

Feste di discussione

Questa sezione è molto importante, in quanto ti permetterà di gestire i commenti, pingback e Trackbacks.

In particolare, puoi attivare notifiche ai siti web il cui indirizzo è nel tuo contenuto, all'indirizzo dell'amministratore (o quello dell'amministrazione, quando è stato modificato nelle impostazioni generali), quando è stato fatto un clic su un link di uno dei tuoi articoli o per definire le condizioni di accessibilità ai commenti.

Leggi anche il nostro articolo su 10 plugin di WordPress per migliorare la sezione dei commenti

Per impostazione predefinita, è possibile aggiungere risposte ai commenti fino a 5 livelli. Oltre, l'implementazione pagina viene raggiunto e i commenti saranno sempre meno leggibili. Puoi estendere questo numero o ridurlo a seconda della flessibilità del tuo tema. 

Forte intreccio (oltre 5) renderà la pagina di lettura di un articolo lunga, pesante da caricare e dannosa per la SEO, è qui che dovrai abilitare l'impaginazione dei commenti e il loro ordine.come configurare il dashboard di wordpress 3

La sezione più importante è sicuramente la gestione dei commenti spam. Anche se famoso plug-in eccelle nel materiale (Akismet), puoi comunque definire alcune regole di base per i commenti.

È possibile ad esempio:

  • Definire che si desidera convalidare ogni commento (l'attività diventa pesante quando ci sono commenti 2000 in sospeso)
  • Automatizza la pubblicazione dei commenti, quando un autore ha già un commento convalidato
  • Automatizza l'accodamento di tutti i commenti che contengono "N" numero di link. Questo perché nella maggior parte dei casi, i commenti spam contengono collegamenti a fonti sgradevoli.
  • Automatizza l'accodamento di tutti i commenti avendo per esempio, parole gagner "," ricco »
  • Automatizza l'aggiunta alla lista nera (indesiderabile) di tutti i commenti avendo termini, un indirizzo IP specifico, un indirizzo web

come configurare il dashboard di wordpress 4

Per quanto riguarda la gestione degli avatar, è possibile attivare o meno gli avatar, inoltre è possibile definire quale tipologia adottare per gli utenti che non hanno un avatar.

Impostazioni multimediali

Di default, WordPress utilizza dimensioni predefinite, che potrebbero non corrispondere alle dimensioni consigliate dal tema WordPress . È quindi imperativo conoscere le dimensioni suggerite dal tema.

Vedi anche la nostra guida su Come ottimizzare le immagini e migliorare la vostra SEO

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Per questo, niente di più semplice, quando aggiungi una nuova immagine nella libreria multimediale, puoi vedere le dimensioni suggerite dal tema.come configurare il dashboard di wordpress 5

Puoi scegliere le dimensioni delle immagini da utilizzare per l'articolo o sull'immagine in primo piano.

come configurare il dashboard di wordpress 6

Impostazioni di permalinks

Per impostazione predefinita, WordPress utilizza una configurazione predefinita che non favorisce realmente una migliore SEO del contenuto. Quindi puoi scegliere quello modello permalinks che ti si addice (tranne il primo).

Scopri Come creare permalink WordPress personalizzato

La forma più utilizzata è certamente "Titolo della pubblicazione", per il semplice motivo che non è lungo e offre lo stretto necessario per il SEO.

come configurare il dashboard di wordpress 7

Questo è tutto per questo tutorial sui valori predefiniti della dashboard di WordPress.

Scopri anche alcuni plugin WordPress premium  

Puoi utilizzare altri plugin di WordPress per dare un aspetto moderno e ottimizzare la presa del tuo blog o sito Web.

Ti offriamo qui alcuni plugin WordPress premium che ti aiuteranno a farlo.

1. Social Share & Locker Pro

Il plug-in Social Share & Locker Pro è un plug-in WordPress premium che è stato progettato per aiutare il tuo sito Web a essere più visibile sui social media. In pochi clic puoi definire la posizione del tuo file icone socialio blocca i tuoi contenuti richiedendo la condivisione su uno dei social network da te offerti.

Plugin Social Share Locker Pro WordPress Wordpress

Hai 10 temi predefiniti e questo dovrebbe coprire i desideri più comuni. Tutti questi temi sono Retina e funzionano meravigliosamente. 

Vedi anche 9 WordPress plugin per attivare la connessione tramite social network

Inoltre, con Social Share & Locker Pro, sarai in grado di visualizzare il nome completo dei social network o solo l'icona. Dipenderà dal tuo design, dallo spazio disponibile o dai tuoi desideri.

Download | Demo | Web hosting

2. Ultimate Membership Pro

Ultimate Membership Pro è un plugin WordPress premium molto popolare, che imposta un sistema di accesso esclusivo sul tuo sito Web su più livelli. Questo sistema è configurato in base ai diversi tipi di pacchetti dei tuoi utenti (gratuiti o a pagamento).Ultimate Membership Pro WordPress Membership Wordpress Plugin

Le sue caratteristiche principali sono: nlivelli di abbonamento illimitati (gratuito / a pagamento), protezione dei contenuti, mpiù livelli di restrizione dei contenuti, supporto per pslogan di pagamento: PayPal, Authorize.net, Stripe, 2CheckOut, BrainTree, Payza, bonifico bancario, aperiodo di prova gratuito / a pagamento, il supporto di Visual Composer, etc ...

Download | Demo | Web hosting 

3. Tutto intorno

All Around è un plugin per WordPress, come suggerisce il nome a tutto tondo. Offre un design pulito e reattivo, una serie di opzioni di stile predefinite e supporto tattile.All Around Responsive WordPress Content Slider Carousel Plugin scorrevole creativo e divertente

Questo slider WordPress è una perfetta soluzione multiuso all-in-one per qualsiasi sito web. Se questo è il tuo primo plug-in WordPress e plug-in di scorrimento, potrebbe anche essere l'ultimo di cui hai bisogno.

Vedi anche il nostro articolo su Come guadagnare con il tuo blog quando hai poco traffico

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Le sue caratteristiche sono:su una pagina completamente reattiva, 6 stili predefiniti, le supporto video, il dscorrimento verticale o orizzontale, il psupporto per più cursori su una pagina, et di più.

Download | Demo | Web hosting

Risorse raccomandate

Scopri altre risorse consigliate per aiutarti a costruire e gestire il tuo sito web.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo tutorial su come configurare la dashboard di WordPress. Se hai suggerimenti o commenti, lasciali nella nostra sezione commentaires.

Tuttavia, sarai anche in grado di consultare il nostro risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress.

Se questo articolo ti è piaciuto, sentiti libero di farlo condividi questo articolo con i tuoi amici sui tuoi social network preferiti

... 

Questo articolo contiene i commenti 5

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
25 azioni
quota18
Tweet4
Enregistrer3