Smetti di sprecare tempo e denaro!

Crea facilmente il tuo sito Web o blog WordPress oggi.

Elementor è lo strumento più semplice e, soprattutto, più veloce per creare qualsiasi tipo di sito Web o blog WordPress. Nessuna conoscenza tecnica è richiesto ed è perfetto per principianti o utenti professionali. Puoi farlo da solo quindi fallo!

WordPress è uno strumento che ha vari usi. Può essere utilizzato sia come sistema di gestione dei contenuti che come piattaforma di blog (CMS).

Questo è sicuramente perché questo strumento è facile da imparare, utilizzare e personalizzare. Voglio dire, puoi trasformare il tuo sito web come vuoi senza fare troppi sforzi. Puoi persino aggiungere sfondi diversi ai tuoi post e pagine WordPress, ed è quest'ultima parte che è l'oggetto di questo tutorial.

Se stai cercando di aggiungere un po 'di colore e stile ai tuoi post e alle tue pagine WordPress, questa guida dà uno sguardo all'argomento utilizzando un approccio su due fronti. Innanzitutto, aggiungeremo sfondi diversi a post o pagine utilizzando CSS e una semplice funzione PHP.

Tuttavia, se questa non è la tua tazza di tè (diciamo che sei il principiante perfetto e che il codice non è affar tuo), offriremo un plug-in che ti aiuterà a farlo.

In ogni caso, non dovrai perdere molto tempo in quanto è un progetto relativamente facile. Inoltre, è sempre divertente imparare qualcosa di nuovo.

Ma prima, se non hai mai installato WordPress, scopri Come installare un blog Wordpress passi 7 et Come trovare, installare e attivare un tema WordPress sul tuo blog 

Quindi torniamo al perché siamo qui.

Come aggiungere uno sfondo con il codice su WordPress

Questa sezione sarà di grande utilità se hai conoscenza di PHP, HTML e CSS. Non preoccuparti, puoi sempre copiare e incollare gli snippet forniti qui. Hai solo bisogno di sapere dove si trovano i diversi file sulla tua installazione di WordPress.

Scopri perché gli sfondi video non sono sempre una buona idea

Aggiungi sfondi diversi con CSS su WordPress

Gran parte dello stile che va in articoli WordPress e le pagine (e l'intero sito web) è controllato da un file chiamato "foglio di stile ". Il file del foglio di stile su WordPress viene generalmente rinominato "style.css". Puoi accedere a " style.css Accedendo a " Aspetto> Editor Sulla dashboard di WordPress:

Modifica temi wordpress

Aggiungeremo uno sfondo (e altri stili) i tuoi articoli e le pagine di WordPress nel file style.css, quindi è importante avere una seconda scheda aperta in cui è possibile visualizzare in anteprima le varie modifiche.

Scopri anche questi Alcuni editor di testo per gli sviluppatori di WordPress

Durante la navigazione verso " Aspetto> Editor vedrai anche un elenco di tutti i modelli in tema WordPress a destra dello schermo. Se stai utilizzando un tema figlio, dovrai caricare i file modello del tuo tema principale.

Devi concentrarti sul file " header.php '. Perché header.php ? Perché questo file viene aggiunto a tutte le altre pagine e post. In altre parole, il codice all'interno di header.php appare su ogni pagina o post che crei.

Trova questo snippet di codice:

>

Questa funzione ha uno scopo. Offre classi CSS che è possibile utilizzare per modificare lo stile di articoli e pagine. Tutto quello che devi fare è indirizzare una specifica classe CSS alla pagina o all'articolo che desideri personalizzare, aggiungere lo sfondo e lo stile. Ora non ti resta che salvare le modifiche.

Scoprilo cosa puoi concretamente fare con il plugin WordPress Yellow Pencil?

Pertanto "

Visualizzare il codice sorgente di qualsiasi articolo o pagina è facile. Se utilizzi Chrome, fai clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto di una pagina e fai clic su " Ispeziona l'elemento ". Su Mozilla, fai clic con il pulsante destro del mouse direttamente sull'articolo / pagina, quindi fai clic su " sorgente della pagina ". Se si utilizza Microsoft Edge (Internet Explorer), fare clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina / articoli e selezionare " View Source '.

Impara pure Come utilizzare efficacemente le schede nel browser web

Se guardi il codice sorgente di una pagina WordPress, il codice generato è quasi lo stesso:

Se hai guardato il codice sorgente per un singolo articolo, la funzione body_class mostrerà qualcosa di simile a:

Come puoi vedere, avrai un set di selettori CSS che puoi utilizzare per personalizzare lo sfondo del tuo blog.

Come aggiungere uno sfondo personalizzato con plugin

Puoi anche personalizzare gli sfondi dei post e delle pagine di WordPress come mostrato in precedenza, utilizzando il plugin di WordPress. Quindi, se non hai tempo per armeggiare con il codice o seguire queste istruzioni, ecco un plug-in che ti aiuterà ad arrivarci.

Sfondi Premium Wordpress personalizzati

In pochi minuti, sfondi personalizzati Sarai in grado di creare sfondi rotanti per articoli, pagine, formati di pubblicazione personalizzati, tassonomie e archivi tra gli altri. Avrai anche la possibilità di personalizzare l'effetto di parallasse, il timer e altro.

Sfondi personalizzati per wordpress

Puoi persino impostare sfondi cliccabili per i tuoi post e pagine WordPress senza troppa configurazione. L'autore ti permette anche di testare il plugin prima di acquistarlo, così puoi sapere cosa aspettarti.

Scopri anche alcuni plugin WordPress premium  

Puoi usare altro plugin di WordPress per dare un aspetto moderno e per ottimizzare la gestione del tuo blog o sito web.

Ti offriamo qui alcuni plugin WordPress premium che ti aiuteranno a farlo.

1. Zxeion 

Zxeion è un potente  WordPress Plugin che migliora la sicurezza del tuo sito web. Questo plug-in contiene una raccolta di patch e strumenti per una protezione aggiuntiva, oltre alla protezione in tempo reale per la tua rete, che può aiutarti a identificare le minacce al tuo sito Web e bloccarle senza dover fare nulla. nulla.Il firewall di sicurezza Zxeion nasconde il mio plugin wp wordpress

Le sue caratteristiche sono tra le altre: protezione in tempo reale, possibilità di nascondere la sezione di amministrazione, esclusione automatica del firewall, protezione dei file, blocco IP, protezione dagli attacchi di forza bruta, rilevamento di errori del server, protezione antispam e molti altri

Download | DemoWeb hosting 

2. SearchAzon

Le WordPress Plugin SearchAzon ti consente di integrare la funzionalità di Amazon Search nel tuo sito web. Questo ti darà la possibilità di scegliere se visualizzare i risultati di ricerca su Amazon sul tuo sito Web e reindirizzare i visitatori ad Amazon.

Plugin di ricerca automatica degli affiliati di Searchazon woocommerce amazon

Usando SearchAzon, guadagnerai commissioni e i tuoi clienti saranno felici. È un concetto molto semplice che genererà entrate dal pilotaggio automatico del tuo sito web. Supponiamo che tu abbia già un negozio online che offre solo una determinata nicchia di prodotto, ad esempio: Apple. Un cliente cerca "Samsung S8 +", ciò che accadrà è che perderai quel cliente. È qui che entra in azione SearchAzon.

Se un cliente cerca un prodotto che non può essere trovato sul tuo sito web, in base a quella parola chiave / frase, verrà eseguita una ricerca automatica su Amazon e il tuo cliente otterrà i migliori risultati da Amazon direttamente sul tuo sito web. Quindi, niente più clienti persi o delusi. Tutti troveranno quello che vogliono sul tuo sito web e tu genererai entrate aggiuntive da Amazon.

Download | Demo | Web hosting

3. Maestro Slider

Non c'è da meravigliarsi che il plugin WordPress Master Slider sia uno dei preferiti da sempre su CodeCanyon. Questo cursore tattile e reattivo offre più di 70 modelli altamente personalizzabili e anche facili da usare. 

Plugin per wordpress del cursore del livello di tocco del cursore principale

Avrai la possibilità di inserire o incorporare testo HTML, link, immagini o video direttamente in ogni diapositiva, quindi animare in modo indipendente ogni livello. Con oltre 70 opzioni di configurazione, Master Slider rimane uno dei plugin altamente personalizzabili in questa nicchia.

Le sue caratteristiche sono: un generatore di presentazioni visive, facilità d'uso, presenza di tasti di navigazione, la possibilità di caricare e visualizzare gallerie da servizi come Flickr e WooCommerce e molti altri

Download | Demo | Web hosting

Altre risorse consigliate

Ti invitiamo inoltre a consultare le risorse seguenti per approfondire la presa e il controllo del tuo sito Web e blog.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo tutorial, spero che ti permetta di cambiare facilmente gli sfondi su WordPress. Se questo articolo ti è piaciuto, sentiti libero di farlo condividi con i tuoi amici.

Tuttavia, sarai anche in grado di consultare il nostro risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress.

Ma, nel frattempo, parlaci del tuo commentaires e suggerimenti nella sezione dedicata.

... 

%d ai blogger piace questa pagina: