Vai al contenuto principale

cose 5 da sapere per creare newsletter interessanti

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

E-mail marketing è un ottimo modo per rimanere in contattot con i tuoi clienti o abbonati, per saperne di più su di loro e per creare un vero rapporto di fiducia.

Nessun altro tipo di marketing è così buono. Con i social media, è tutta una questione di probabilità che i tuoi post vengano visualizzati e la probabilità di visibilità diminuisce drasticamente quando il feed viene aggiornato. Inviando un'e-mail personale e individuale, è impossibile misurare i risultati.

Scopri la nostra Plugin 10 WordPress per integrare una newsletter sul tuo sito web

Tuttavia, anche se è uno strumento essenziale nell'internet marketing, quest'ultimo avrà maggiori possibilità di successo se si utilizzano i metodi giusti.

Fino a che punto stai utilizzando questo strumento di marketing per indirizzare più traffico? Di seguito, ti presenterò 5 suggerimenti che dovresti conoscere e tenere in considerazione durante la creazione delle tue newsletter.

Ma prima, se non hai mai installato WordPress, scoprilo Come installare un blog Wordpress passi 7 et Come trovare, installare e attivare un tema WordPress sul tuo blog 

Quindi torniamo al perché siamo qui.

1. Lo scopo principale delle newsletter: costruire una relazione e non fare spam

Se hai appena scoperto la magia dell'uso delle newsletter, non essere troppo entusiasta di inviare ondate di messaggi a tutti i tuoi clienti e lettori, se non l'hai ancora scoperto, scoprilo in Questo articolo Perché creare una newsletter è così importante su WordPress

L'email marketing ha avuto una pessima reputazione a causa dello spam: persone che inviano false pubblicità per scopi dannosi.

gmail lo spam

Non essere cattivo, non essere uno spammer. Puoi segmentare il tuo elenco di iscritti (o clienti) E inviare progressivamente (ma soprattutto con moderazione) le tue diverse promozioni. 

Assicurati anche che la lingua che usi sia chiara e facilmente comprensibile. Potresti anche dire che inviare una newsletter in una lingua diversa dalla tua tradotta da Google Translation è davvero una pessima idea.

2. Il potere dei contenuti

Uno degli aspetti positivi dell'utilizzo dell'email marketing è la capacità di raccogliere facilement dati utente. In effetti, quando sanno di avere qualcosa da guadagnare, gli abbonati sono più tentati di fornire le proprie informazioni personali.

Ti invitiamo anche a consultare il nostro Tecniche di scrittura 5 per rendere i tuoi contenuti più potenti

Inizialmente, ti forniscono i loro indirizzi e-mail per ricevere informazioni. Questo livello è già un grande passo avanti, perché significa che gli abbonati vorrebbero saperne di più su di te.

Da lì, potresti voler saperne di più su ciascuno dei tuoi abbonati fornendo moduli di iscrizione avanzati o semplicemente chiedendo loro di completare le loro informazioni.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

3. Il design e il messaggio: è molto più di un modello

L'aspetto è importante, ma soprattutto devi aggiungere idee su ciò che vuoi fare con le tue e-mail. Torna al primo punto di questo articolo, pensaci e tieni a mente di cosa si tratta (lo scopo della tua newsletter) e crea la tua newsletter.

Scopri Dove trovare i modelli per le tue campagne email

Allo stesso tempo, il tuo contenuto potrebbe essere interessante, se non è ben presentato, pochissimi abbonati prenderanno in considerazione di fare clic su qualsiasi link. Pertanto, ti consiglio di scegliere un modello di email di conseguenza.

Avrai bisogno di un design che si adatti alla tua attività per catturare efficacemente la loro attenzione (questo include il titolo appropriato, che di solito è il primo elemento notato dai tuoi abbonati).

Email-design-example

Decisivo è anche il contenuto del tuo messaggio, in quanto deve dare indicazioni agli iscritti. Puoi farlo usando i pulsanti diinvito all'azione. Potrebbe essere un collegamento a una pagina con i prodotti, una home page che fornisce maggiori dettagli sul servizio o un articolo sul tuo blog.

Scopri anche Come creare pulsanti di chiamata sui provvedimenti convertire

La cosa più importante è far capire agli abbonati perché stai inviando questa newsletter: incoraggiali a tornare sul tuo sito web (blog, sito web vetrina, ecc ...).

Non dimenticare di aggiungere il tuo indirizzo come mittente, con il rischio di vedere la tua bellissima campagna inviata nel cestino dello spam.

4. Scopri i risultati

Non riuscirai a farlo bene la prima volta, motivo per cui devi analizzare l'andamento delle tue campagne. Servizi di email marketing specializzati forniscono tale strumento. Questo è il caso"Aweber e di MailChimp.

Se vuoi avere un maggiore controllo sull'architettura delle tue newsletter, allora Mandrillo può anche essere di grande aiuto.

MC-analytics1

5. Prova le tue campagne

Questo punto avrebbe dovuto certamente essere elencato per primo, poiché è chiaro che questo è anormale (in linea di principio) per inviare una newsletter senza testarla. Dato che i servizi specializzati forniscono modelli " Responsives La compatibilità dei dispositivi mobili è spesso garantita. 

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

(questo include il titolo, che di solito è il primo elemento notato dai tuoi abbonati) In effetti, dovrai testare quale tipo di offerte suscitano clic dai tuoi iscritti.

Vai oltre scoprendo: L'SMS marketing è una soluzione valida per il tuo blog?

Oltre ai test potrai sapere a che ora è opportuno inviare newsletter. Non ti sto dicendo niente, lo scoprirai da solo (ma soprattutto perché dipende anche dalla tua newsletter).

Scopri anche alcuni plugin WordPress premium  

Puoi utilizzare altri plugin di WordPress per dare un aspetto moderno e ottimizzare la presa del tuo blog o sito Web.

Ti offriamo qui alcuni plugin WordPress premium che ti aiuteranno a farlo.

1. Modulo di contatto

Contact Us Form è un plug-in reattivo per WordPress e uno strumento semplice ma ricco di opzioni di personalizzazione che ti permette di visualizzare un form chiaro e incoraggiante, sul quale i tuoi visitatori possono contattarti lasciando il loro messaggio.

Contattaci Modulo WordPress Modulo di contatto Plugin

Sarai in grado di definire i campi necessari, scegliere il layout migliore dei campi e personalizzarlo completamente per incoraggiare i tuoi clienti o visitatori a lasciare i loro suggerimenti o messaggi.

Basta impostare l'indirizzo e-mail in cui si desidera ricevere i messaggi e utilizzarlo per far crescere la propria attività nella direzione più redditizia.

Download | Demo | Web hosting

2. WooCommerce Ultimate Multi Currency Suite

WooCommerce Ultimate Multi Currency Suite è un plug-in multi-valuta molto avanzato per i negozi WooCommerce. Ti consente di impostare prezzi personalizzati per i tuoi prodotti e derivati, nonché importi coupon, in più valuteWooCommerce Ultimate Multi Currency Suite 1

Il plugin imposta automaticamente le valute utilizzando la geolocalizzazione; oppure dà la possibilità ai tuoi utenti di scegliere la loro valuta preferita utilizzando un selettore di valuta. Possono così fare una scelta tra le valute messe a disposizione da te nelle impostazioni del plugin.

Download | Demo | Web hosting

3. PrivateContent

PrivateContent è una soluzione potente ma facile da usare per la creazione di un vero sito Web di registrazione multilivello. È un plug-in compatibile con la nuova legislazione europea sulla protezione dei dati degli utenti.

Plugin per contenuti multilivello PrivateContent

Come la maggior parte dei plug-in in questo elenco, viene fornito con tutta una serie di funzionalità complete che aspettano solo l'installazione.

Proteggi i tuoi contenuti con questo plugin WordPress e consenti agli abbonati di accedervi in ​​base al ruolo o allo stato che hanno. Inoltre, è uno dei plugin più venduti in questa nicchia e merita un'attenzione speciale da parte tua.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Download | Demo | Web hosting

Altre risorse consigliate

Ti invitiamo inoltre a consultare le risorse seguenti per approfondire la presa e il controllo del tuo sito Web e blog.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questi suggerimenti. Se pensi che ti siano stati utili, non esitate a condividi sul tuo social network preferito.

Tuttavia, sarai anche in grado di consultare il nostro risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress.

Parlaci del tuo commentaires e suggerimenti nella sezione dedicata.

...

Questo articolo contiene i commenti 2

  1. Ottimo articolo, resta l'ideale per utilizzare uno strumento per creare, inviare e analizzare le tue newsletter. Sicuro http://www.simple-mail.fr, ci sono più di 60 modelli di email gratuiti (quindi non è necessaria alcuna conoscenza tecnica per inviare grandi newsletter) e lo strumento è gratuito per chiunque abbia meno di 1000 contatti.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer