Vai al contenuto principale

Come creare un podcast sul tuo blog: tutorial di WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Stai cercando di aggiungere un podcast a uno (o più) dei post del tuo blog WordPress?

Ti piacerebbe avere una configurazione perfetta per il tuo podcasting?

In questo tutorial, ti mostreremo come iniziare con WordPress, dandoti la configurazione che devi seguire. Tratteremo anche come funzionano i podcast, gli strumenti di cui hai bisogno e altre risorse utili.

Desideri creare un videoritrovo? segui questo link.

Ma prima di iniziare, prenditi il ​​tempo per dare un'occhiata Come installare un tema WordPressQuanti plugin dovrei installare su WordPress.

Allora mettiamoci al lavoro.

Come fare i podcast?

podcasting

Un podcast è costituito da una serie episodica di file audio a cui gli utenti possono iscriversi, sia per l'ascolto che per il download. Poiché WordPress consente agli utenti di iscriviti al tuo blog tramite il feed RSSrende più facile per gli utenti iscriversi al tuo podcast utilizzando l'abbonamento RSS sui dispositivi mobili.

Esistono strumenti specializzati per ascoltare e iscriversi ai podcast e il più popolare di questi è iTunes. Inviando i tuoi podcast alla directory dei podcast di iTunes, puoi renderli accessibili a milioni di utenti in tutto il mondo.

I tuoi utenti possono iscriversi facilmente al tuo podcast sui loro iPhone, iPod, iPad e altri dispositivi Apple. Ti mostreremo come rendere disponibile il tuo podcast su iTunes più avanti in questo tutorial.

Scopri Come correggere l'errore "500 Internal Server" su WordPress

Il tuo podcast sarà disponibile anche per molti altri utenti (Android, Windows e altre piattaforme). Potranno iscriversi utilizzando un'applicazione podcast sui propri dispositivi mobili e computer.

Impostare il tuo blog al podcasting

La prima cosa da fare è avere un ottimo provider di hosting multimediale. I tuoi podcast sono file multimediali statici e l'invio di file di grandi dimensioni al tuo host consumerà molte delle tue risorse.

Per meno problemi, ti consigliamo di utilizzare una piattaforma di hosting multimediale di podcast come Blubrry.

La maggior parte degli utenti di podcast utilizza un diverso servizio di hosting di podcast per i propri file. È il modo più intelligente ed efficiente per utilizzare un podcast.

Ecco alcuni motivi per cui consigliamo Blubrry :

  • Blubrry è ottimizzato per il podcasting con WordPress. Offrono un potente plug-in chiamato Blubrry PowerPress. Ciò rende la pubblicazione e la gestione dei podcast molto più semplice dal tuo blog WordPress. Ti mostreremo come installarlo e utilizzarlo più avanti in questo articolo.
  • Ha una comunità di podcaster. Se hai bisogno di aiuto, unisciti ai forum per imparare da coloro che hanno già successo nel podcasting.
  • Blubrry offre strumenti straordinari come i tag ID3, l'ottimizzazione per iTunes, gestione automatica delle opere d'arte, ecc.
  • Hanno una rete di distribuzione dei contenuti potente e ultra (Veloce).

Leggi anche: Come aggiungere un feed di notizie simile a Facebook su WordPress

l'attrezzatura

Poiché il tuo podcast dovrebbe evolversi, sarai costretto a utilizzare materiale professionale per produrre podcast di qualità. Tuttavia, come blogger alle prime armi, l'outil più importante devi averlo è un ottimo microfono.

Per piecere, non utilizzare il microfono integrato del computer per registrare il podcast. I tuoi utenti noteranno immediatamente la scarsa qualità del suono.

Ci sono scelte 3 che puoi fare per scegliere a microfono per podcaster.

microfoni

Samson C01U - Ingresso microfono.

Rode Podcaster - Ingresso USB.

salvezza PR-40 - Connessione XLR.

Ecco alcune altre attrezzature che puoi anche acquistare: braccio microfono, filtro anti-pop. Sarà inoltre necessario acquistare un casco professionale.

Registrazione di un podcast

Per registrare il tuo podcast, avrai bisogno di un software di registrazione audio. Il miglior software di registrazione di podcast che viene utilizzato dalla maggior parte podcaster è  . Questo è un software aperto source in grado di registrare podcast di qualità professionale (come ad esempio in studi professionali).

Dopo aver installato il software devi creare un nuovo progetto nel menu File. Per registrare la tua voce, fai clic sul pulsante di registrazione.

Ora è possibile registrare il tuo podcast. 

Non preoccuparti di pause imbarazzanti, interruzioni (i buchi della memoria), o gli errori che potresti fare durante la registrazione. Puoi riprendere la registrazione tutte le volte che vuoi.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

È inoltre possibile importare file audio dal »menu fichiers "Importa"  e li usa come musica di sottofondo.

audacia

 è uno strumento molto potente e non è possibile per noi coprire tutte le sue funzionalità di base in questo tutorial. Tuttavia, il team di Audacy offre un Wiki (Documentazione) ampio con tutorial dettagliati scritti appositamente per i nuovi podcaster. 

Dai anche un'occhiata a Idee 20 per il design dei social media: spiccano su Instagram

Si consiglia di seguire questi tutorial. Ci vorrà del tempo per familiarizzare con il software, ma ne varrà la pena.

Dopo aver registrato il podcast, dovrai esportarlo. La maggior parte delle podcaster esportare i loro file audio in formato MP3, perché sono file leggeri con una buona qualità audio.

Devi anche essere intelligente riguardo al nome dei tuoi podcast. Ecco alcuni suggerimenti BPC001.mp3 o BPC-episode-001.mp3. 

Pubblica il tuo PodCast

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il file plug-in Blubrry Podcasting Powerpress. È sviluppato e gestito dalle stesse persone che guidano la comunità di podcast Blubrry ed è Livré con molte potenti funzionalità.

Una volta attivato, vedrai un menu Powerpress sulla tua dashboard WordPress. Fai clic su questo link e verrai indirizzato alla pagina delle impostazioni di plug-inSe si utilizza Blubrry per ospitare i tuoi file, devi fare clic sul pulsante per configurare le statistiche Blubrry e i suoi servizi di hosting.

Powerpress-settings

Cliccando sul pulsante « Dacci un'occhiata cliccando Qui configurare Blubrry Statistics e servizi di hosting », apparirà una finestra. In questa finestra dovrai inserire il tuo account di hosting, indirizzo email et la password.

Una volta effettuato l'accesso, dovrai compilare il resto delle informazioni nella pagina delle impostazioni. Dai un titolo al tuo podcast e compila il campo relativo a iTunes (descrizione, categoria, sottotitoli, illustrazione). 

finestra connect-Blubrry-Powerpress-modale

Questi campi verranno utilizzati nel feed RSS del tuo podcast e su iTunes per salvare il tuo podcast nella loro directory.

la creazione di podcast du

Ricordarsi di salvare le impostazioni dopo aver terminato di apportare le modifiche.

Aggiungi media su Blubrry

Segui questo passaggio se scegli di ospitare i tuoi file su BlubrryOra devi inviare il tuo file al tuo account Blubrry. Accedi al tuo account di hosting Blubrry, quindi fai clic su « Composizione >> I file multimediali ». 

Nella schermata successiva, è necessario fare clic « caricare nuovi media« . Verrà visualizzata una finestra in cui è possibile scaricare il file (registrare il tuo podcast).

Come aggiungere categorie e tag in WordPress Media Library è un must leggere.

uploadmedia-Blubrry

Dopo aver inviato il tuo file, ora puoi chiudere la finestra.

Come aggiungere la primo podcast?

Per pubblicare il tuo primo podcast, devi accedere alla posizione « Messaggi >> Aggiungi nuovi ». In questa pagina avrai bisogno inserisci un titolo e una descrizione per il podcast nella casella di modifica.

Si consiglia vivamente di crea categorie separate per i tuoi podcast. In questo modo, i tuoi podcast saranno ben organizzati. Sarai anche in grado di conoscere facilmente il feed RSS del tuo PodcastPer aggiungere il tuo file podcast, scorri verso il basso e aggiungi l'URL al file.

Podcast-episodio-Metabox

Per gli utenti di Blubrry, devi solo fare clic sull'icona della cartella subito dopo il campo dell'URL multimediale (media URL). Cliccandoci sopra, sarai in grado di accedere ai diversi file che hai inviato Blubrry.

scegli-un-file-per-blurbrry

Per gli altri utenti, come indicato in precedenza, è necessario incolla l'URL del tuo file. 

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Per esempio: http://www.monsite.com / Podcast / in prima lettura.mp3

Assicurati che l'indirizzo sia corretto. Una volta terminate le impostazioni, sarai in grado di pubblicare il tuo podcast.

Visualizza l'anteprima del tuo podcast su iTunes

Ora che hai impostato il tuo blog WordPress per i podcast, ora è il momento di pubblicarli iTunes. Prima di inviare, potresti voler sapere come apparirà il tuo podcast iTunes. Per quello, lancio iTunes e vai a "File >> Invia un podcast » (Compila il  >> Iscriviti al Podcast) e inserisci l'URL del feed RSS.

L'URL del feed RSS potrebbe essere simile a questo:

http://www.monsite.com / alimentazione / del podcast

Se non hai attivato il permalinks sul tuo blog WordPress, è probabile che l'URL precedente ti reindirizzi alla home page.

Una volta inserito l'URL su iTunes, quest'ultimo cercherà il feed RSS e lo visualizzerà. Come puoi vedere nello screenshot seguente, mostrerà descrizione, didascalia, illustrazione, ecc.

test-tuo-Podcast-itunes

Se tutto funziona correttamente, significa che sei pronto per inviare il tuo Podcast su iTunes.

Vedi anche: Come passare a HTTPS con CloudFlare gratis

Invia un podcast iTunes

Per inviare il tuo podcast iTunes, devi scaricare e installare l'ultima versione diiTunes sul tuo computer. Adesso corri iTunes e fare clic sul pulsante iTunes Negozio (Negozio iTunes), in alto a destra dello schermo.

iTunes ti darà accesso allo Store. Clicca sul menu di podcaste scorri verso il basso fino alla sezione dei link "Podcast", vedrai un link "Invia a podcast » (inviare un podcast)

submit-a-Podcast-on-itunes

Avrai bisogno del tuo ID Apple per inviare il tuo podcast alla directory iTunes. Se non sei loggato, allora iTunes visualizzerà una finestra di accesso.

La prima cosa di cui avrai bisogno è il feed RSS per il tuo podcast. Questo URL può essere diverso a seconda dei metodi di invio. Il tuo feed includerà automaticamente le parole chiave necessarie su iTunes Negozio per i vostri podcast. Dopo l'invio, il feed del podcast verrà inviato per l'approvazione.

Dopo l'approvazione, il tuo podcast verrà aggiunto alla directory iTunes e riceverà un'email di conferma.

Questo è tutto per questo tutorial, spero che l'abbia trovato utile.

Scopri anche alcuni plugin WordPress premium  

Puoi utilizzare altri plugin di WordPress per dare un aspetto moderno e ottimizzare la presa del tuo blog o sito Web.

Ti offriamo qui alcuni plugin WordPress premium che ti aiuteranno a farlo.

1. Loginstyle

Contrassegna, abbellisci e personalizza la tua pagina di accesso di WordPress senza alcuna conoscenza di codifica. Leggero e veloce, il plugin premium Wordstop Loginstyle include 12 modelli unici pronti per l'installazione per la trasformazione immediata la tua pagina di accesso.

Stile di accesso WordPress Login Page Styler di archtheme CodeCanyon

Aggiungi effetti sorprendenti alla tua pagina di accesso, come gocce di pioggia realistiche o molecole interattive. Con oltre 150 opzioni nelle impostazioni, le possibilità saranno infinite e sarai in grado di dare alla tua pagina un aspetto unico.

Download | Demo | Web hosting

2. Indirizzo auto-suggerimento e completamento automatico

Il suggerimento automatico e il completamento automatico degli indirizzi sono un plug-in WordPress premium che fornisce funzionalità di completamento automatico degli indirizzi ai campi personalizzati o ai campi creati utilizzando i plug-in del modulo (Modulo di contatto 7,WooCommerce Forme di gravità, moduli Ninja).

Indirizzo suggerimento automatico e plug-in wordpress di completamento automatico

Questo plugin è prodotto da API di Google Maps; il che lo rende particolarmente preciso in termini di indirizzi suggeriti. È anche molto facile da installare e utilizzare.

Vedi anche Plugin 7 WordPress per incorporare una Google Maps sul tuo sito web

Inoltre, è compatibile con tutti i browser moderni (Firefox, Google Chrome, ecc).

Download | Demo | Web hosting

3. Pulsanti sociali semplici di condivisione 

Facile sociale Condividi Bottoni è un plugin WordPress premium che offre uno degli elenchi di funzionalità più lunghi che abbia mai visto. A seconda delle tue esigenze specifiche, potrebbe essere una cosa positiva o negativa. Ma nessuno può dire che non hai abbastanza opzioni con questo plugin.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Pulsanti Social Share facili per il plugin WordPress

E il fatto che Easy Social Share Buttons abbia mantenuto un punteggio di stelle 4,66 (su 5) su più di 24 Le vendite di 000 suggeriscono che molte persone apprezzano il suo grado di funzionalità.

Tra le sue caratteristiche troverai tra le altre: la possibilità di personalizza i tuoi tweet, azioni dopo la condivisione, la possibilità di visualizzare analisi dettagliate delle prestazioni dei pulsanti e persino eseguire test A / B per cercare di rafforzare le tue azioni, recupero del numero di condivisioni perse se cambi dominio o se tu vai su HTTPSe molti altri.

È un lungo elenco, quindi non ho coperto tutte le funzionalità, ma se vuoi saperne di più, dai un'occhiata alla sua demo.  

Download | Demo | Web hosting

Risorse raccomandate

Scopri altre risorse consigliate per aiutarti a costruire e gestire il tuo sito web.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo tutorial, spero che ti permetta di creare un podcast sul tuo blog. Non esitare a condividi con i tuoi amici sui tuoi social network preferiti

Tuttavia, puoi anche consultare le nostre risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress.

Se hai suggerimenti o commenti, lasciali nella nostra sezione commentaires.

... 

Questo articolo contiene i commenti 6

  1. Buongiorno; Ciao,

    Vorrei creare i miei podcast. Qualche mese fa ho acquistato il dominio premium del mio sito web e in pochi giorni sono passato al business plan in modo da poter utilizzare anche i plugin.
    Con il cambio di piano mi iscriverò a Blubbry, ma vorrei capire in modo sostanziale:
    1. Quale tariffa è la migliore per me perché i file audio delle registrazioni pesano molto (formato Wav); su Blubbry, il prezzo varia in base al mb (250 mb, 500, ecc.).
    2. L'abbonamento Blubbry è mensile o devo pagare l'intero importo annuale? Inoltre, dopo la scadenza del mese, i miei file verranno eliminati o rimarranno permanentemente sul sito di hosting dal momento in cui li caricherò?
    3. Il formato Wav è adatto per il download di file o devo convertirli in formato MP3 o altri file? (in tal caso, la qualità è compromessa?)

    1. Buongiorno,

      Puoi anche utilizzare il servizio amazon o quello di wordpress.com

      Non ho molta familiarità con i servizi di Blurry. Scusate.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
14 azioni
quota10
Tweet1
Enregistrer3